http://hydrogeology.ba.irpi.cnr.it/?page_id=2711&preview=true

Gruppo di ricerca di Idrogeologia (GI)

CNR - Istituto di Ricerca per la Protezione Idrogeologica

Mese: Giugno 2018

25th Salt Water Intrusion Meeting – Polonia 2018

Chi sono gli swimmers? Sono i partecipanti agli SWIM (SALT WATER INTRUSION  MEETING), il convegno degli esperti in intrusione marina. Come i salmoni, trascorrono la loro vita tra acque dolci e saline, studiando come utilizzare le prime evitandone la salinizzazione, e periodicamente, ogni due anni dal 1968, “nuotano” da tutto il mondo fino   incontrarsi, per il loro meeting. Quest’anno si svolgerà in Polonia nella città di Gdank dal 17 al 22 giugno.

Link al sito del meeting: http://swim2018.syskonf.pl/

La gestione delle acque depurate per la tutela ambientale del sistema costiero

Il giorno 5 giugno 2018 si è svolto il convegno “La gestione delle acque depurate per la tutela ambientale del sistema costiero”, evento organizzato dalla SIGEA – Società Italiana di Geologia Ambientale e con la  cooperazione dell’Ordine dei geologi della Puglia (Org), dell’Ordine degli ingegneri della provincia di Brindisi, dell’ Ordine dei chimici di Lecce e Brindisi.
Il presidente dell’Org della Puglia, Salvatore Valletta, ha ricordato come l’appuntamento di oggi si svolge nella Giornata mondiale dell’ambiente e l’attenzione all’esperienza avanzata della depurazione delle acque a Fasano, sino all’utilizzo potabile, è il modo migliore per celebrare la giornata…
Raffaele Lopez, presidente SIGEA Puglia, inoltre ha ricordato che i contributi dei lavori odierni possono trovare spazio in un numero tematico digitale allegato al periodico Sigea “Geologia dell’Ambiente”.
Argomenti importanti trattati nei numerosi lavori presentati dai relatori:
– capacità, da parte dei tecnici, di parlare in modo chiaro e comprensibile anche ai non addetti ai lavori;
– multe, in tema di gestione delle acque reflue, da parte della Corte di giustizia europea… argomento questo noto ed estremamente attuale che rischia di ripetersi nel tempo;
– utilizzo delle acque in Puglia che con la LR 27/08 è stata la prima regione ad introdurre l’affinamento delle acque per l’utilizzo in agricoltura e che con i 20 impianti in progetto dovrà vedere la dismissione dell’utilizzo dei pozzi in agricoltura;
– il recupero del materiale quale processo industriale dal quale attivare una vera economia circolare.
I lavori della mattinata, moderati da Dolores Fidelibus (Dicatech – Politecnico di Bari) hanno visto intervenire Anna Maria Curcuruto, Consigliere del Presidente della Giunta regionale e Fabiano Amati, Presidente della Commissione Bilancio della Regione Puglia